Parthenope – History Mod – Mod Bottom Feeder

172,14

Svuota

Descrizione

Parthenope – History Mod – Mod Bottom Feeder

L’origine della fondazione di Napoli è legata a miti e racconti molto attivi. Neapolis, fondata dai greci nel IV secolo a.c. e perla indiscussa del mediterraneo, è legata alla leggenda della Sirena Parthenope. Dobbiamo portare le lancette del tempo indietro di 3500 anni, dove a figura mitologica descritta nell’Odissea, è famosa per il suo canto.

La leggenda della Sirena Parthenope, è narrata da Omero nel XII canto dell’odissea : Ulisse, noto per la sua curiosità, volle ascoltare a tutti i costi il canto delle sirene le quali attraevano i navigatori con le loro voci angeliche e melodiose per poi ucciderli. Avvisato dalla maga Circe, l’uomo prese delle precauzioni, ordinando ai suoi uomini di mettere tappi di cera nelle orecchie e si fece legare all’albero maestro della sua nave vietando ai suoi uomini di slegarlo. L’idea sortì i suoi effetti, infatti Ulisse non cadde preda delle dolci creature marine. Le sirene ci rimasero molto male e per la delusione si suicidarono schiantandosi sugli scogli. La sirena Parthenope, fu portata dalle correnti marine tra gli scogli di Megaride (dove oggi sorge Castel dell’Ovo). Lì fu trovata da dei pescatori che la venerarono come una Dea, una volta approdato sull’isolotto, il corpo della sirena si dissolse trasformandosi nella morfologia del paesaggio partenopeo, il cui capo è appoggiato ad oriente sull’altura di Capodimonte, ed il piede ad occidente verso il promontorio di Posillipo. Così divenne la protettrice del luogo e diede il nome a quel piccolo villaggio.

Da allora, come per “incanto”, la città, pur a distanza di secoli continua ad essere chiamata Città Partenopea e la bella sirena ne è il simbolo, le è anche stata dedicata una fontana a piazza Sannazzaro.  Il mito lo ritroviamo anche nei luoghi circostanti alla città. Capri è considerata la terra delle sirene, infatti osservandola dal Golfo possiamo notare i tratti di un corpo femminile con il capo corrispondente al monte Tiberio, ed i fianchi in prossimità del monte Solaro. Ovviamente si tratta solo di una leggenda. Come in tutte le leggende, però, un fondo di verità c’è.

Napoli è stata infatti fondata dagli antichi greci (nel IV secolo a.c.) che effettivamente grandi cantori e musicisti lo erano per davvero.

Ma questa è un’altra storia, Anzi, questa è storia….

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Colore

1°, 2°, 3°, 4°